Maeda Is Life 4g
Nessuna funzione permessa
Laura non c'è o non c'è mai stata? Andando oltre il titolo che strizza l'occhio a Silent Hill (nessun cantante tifoso del Sassuolo è stato messo in mezzo), mi domandavo se ci fossero anime con tematiche da Horror psicologico che si potessero accostare ai temi morbosi e maturi di questa serie.
Onestamente oltre Shiki e Higurashi (che appartengono a categorie diverse) non ricordo grandiosi anime horror.
Eppure mi pare strano che una tradizione videoludica orientale dell'orrore maturo e psicologico (Detention per Taiwan, Silent Hill, Rule of rose etc...) non abbia una controparte degna nell'animazione.
Purtroppo mi vengono in mente solo splatter che sono stati poco di mio gusto (another, corpse party et similia...) o altra roba piuttosto scarsa.

La mia speranza è avvalorata da qualcosa oppure mi dovrò dannare per l'eternità con l'adattamento animato di Junji Ito collection?
LeFa Drömskog horror e animazione giapponese non sono mai andate molto d'accordo. Ti direi di spostarti sull'animazione europea, li si trovano molte cose interessanti
4g
Maeda Is Life Eh purtroppo, fino a prova contraria, sono d'accordo con te. Anche se non riesco a capirne il perché, dato quante storie horror profonde ed affascinanti ci regalano in altri media.
Sono più sconsolato del James dell'immagine...

4g
Kami   Vedo che hai in lista perfect blue e paprika ma non paranoia agent, potresti provare con quello visto che satoshi kon è una garanzia.

Andando su titoli forse meno noti potrei consigliarti ajin (se non hai pregiudizi sulla cgi); shingetsutan tsukihime (opera con svariate lacune ma personaggi, musiche e atmosfera li ho graditi molto), e gantz (è del 2004 e si vede ma il chara è curato e per me è un piccolo capolavoro, inferiore alla completezza del manga ma comunque da vedere).

Altro 2004 di cui si parla un po' di più potrebbe essere elfen lied (splatter mixato a del moe che attenua un po' l'impatto degli elementi psicologici, comunque godibile e graziato da una opening meravigliosa).

Degna di menzione la saga di blood: il primo movie blood the last vampire è davvero molto cupo; la prima serie a seguito, blood+, è lunga e potrebbe stancare, e non è neanche granché horror, però ha belle musiche e nel complesso mi è piaciuta; la seconda serie blood c, scollegata dai primi due titoli e secondo me molto sottovalutata per via dello splatter abbastanza ridicolo, offre atmosfere di un'inquietudine sottile e penetrante; il movie a seguito, blood c the last dark, è evitabile sul fronte horror ma se si è gradito blood c è un prosieguo action da vedere.

Un titolo recente senza dubbio povero sotto molti aspetti (non di fanservice) che però offre svariati spunti sulla psicologia dei personaggi e la loro paura è high rise invasion: tali spunti non vengono approfonditi ma proprio per questo a me è piaciuto rifletterci sopra.

Altro titolo che ho apprezzato dove lo splatter riesce a mantenere alto il livello di interesse poiché incrementa di continuo è terraformars: bello da vedere cercando di immaginare chi sarà il prossimo morto ma di psicologia ben poca.

Un horror più mistery che altro, con struttura episodica e svariate stagioni in cui imbarcarsi è jigoku shoujo: a me è piaciuto molto.

Tornando al tuo post e al di là di tutte queste chiacchiere, tra le quali forse potrai trovare qualcosa che ti ispira, gli anime che ti consiglio sul serio di valutare sono paranoia agent, ajin e gantz.

3g
Kami   Mi sono dimenticato di monster (anche questo va tra gli imperdibili, a patto di avere la pazienza di seguire una storia lunga e dal ritmo abbastanza lento) e karas (riuscito mix urbano di folklore giapponese e combattimenti, visivamente spettacolare nonostante la cgi vecchiotta ma penalizzato dalla breve durata).
3g
Maeda Is Life @grazie Kami

Purtroppo paranoia agent è stato un anime che mi ha deluso molto, mi sono scordato di metterlo in lista. (Per carità, gli ho dato 7 comunque)

L'unica speranza nella tua comunque folta lista me la danno Ajin (se la storia è valida, chiudo un occhio sulla CGI), Gantz e Jigoku Shoujo. Gli altri li ho già provati ma li ho lasciati un po' lì.

Monster è bello, mi son fermato all'ottavo episodio perché volevo porci più attenzione, però lo percepisco più come un thriller. Karas aspetterò il doppiaggio yamato, mi pare l'abbiano annunciato.

Purtroppo comunque mi pare ahimè che si sia lontani miliardi di anni luce dai titoli nominati nel post, mancano proprio di profondità narrativa e tutt'ora non capisco come mai non riescano a farne di buoni senza ricorrere in uno splatter eccessivo.

Comunque in futuro darò un'occhiata a quelli che mi hai detto, magari tornerò cambiando idea.

P.s. non critico queste serie come horror in sé ma come horror psicologici maturi.

3g
Kami   @maeda Ti butto là qualche altro titolo che mi è venuto in mente: vampire hunter d (a questo sono legato sia da nostalgia adolescenziale, sia per la magia dei disegni di yoshitaka amano che sarebbe l'autore delle illustrazioni nei loghi dei vari final fantasy); l'ova di tomie (penso tu lo conosca già visto che hai parlato di junji ito ma non si sa mai) e poi uno che credo dovrebbe darti ulteriore speranza, cioè requiem from the darkness (da non confondersi con requiem for the phantom, comunque consigliato visto che hai gradito black lagoon).

Vedrai che requiem from the darkness saprà solleticare il tuo interesse: cosa c'è di meglio di uno scrittore in cerca di materiale di prima mano per storie di paura, in viaggio attraverso un paese segnato da profondi cambiamenti? Aggiungi misteriosi incontri e uno stile grafico fuori dagli schemi, incornicia il tutto con una anacronistica musica dalle sonorità jazz e il gioco è fatto 🙂

3g
Maeda Is Life @Grazie mille Kami

Allora più avanti visionerò tutto il materiale che mi hai presentato, perfino quello che avevo messo da parte e alla fine trarrò le conclusioni su questo tema.

Grazie anche per avermi nominato Requiem from the darkness (o 100 stories che dir si voglia), prima di conoscere SA lo avevo cercato invano.

2g
Japan Soki Che giocone SH2, un viaggio incredibile.
1g
POST SIMILI
Onizuka Eikichi
Questa sera ho cominciato a vedere "Great Teacher Onizuka" e devo dire che per essere un titolo del 99 non è affatto male; al momento sono solo arrivato al 10%, quindi non posso dare giudizi conclusivi ma da come sta andando, a prima vista lo consiglierei pienamente.
Fosck TheWorst
Molto spesso su Social Anime trovo schede di special o di recap che non hanno nessun link a nessun fan-sub. Quindi per evitare di chiedere ogni volta mi potete fare una lista di molti fan-sub?
Simone Stefano
Qualcuno sa dove vedere il film a silent voice? Se conoscete un sito potreste dirmelo pls?
Dave Usui Lildaypay
Ed un altro film dello studio Ghibli arriva in italia....qualcuno di voi andrà a vederlo? io sto ancora aspettando A silent Voice :/
Dave Usui Lildaypay
Qualuno di voi si è visto “In questo angolo di mondo” ? Io personalmente, aspetto A Silent Voice per il 24, 25 Ottobre
The kami Of lasagna
Chi ha letto il manga di a silent voice, può dirmi se c'è una continua della storia dal film? C'è il manga arriva dopo il film o finiscono allo stesso modo?
LeFa Drömskog
Sulle tracce del Drago 2021 Aquila
Poche ore fa stavo visitando L'Aquila (mi trovo in Abruzzo per una vacanza in famiglia) e mi sono imbattuto completamente a caso in una fiera del fumetto. Più che del fumetto è del fantastico, ma ci sono anche sezioni di giochi da tavolo e manga. Non stiamo ovviamente parlando di...Leggi tutto
Tatsumi  
Mushoku Tensei: Isekai Ittara Honki Dasu 2nd Season
Un amicizia che viene dal profondo o meglio da un occhio
gianmarco Tamà
non mi fa guardare nessun anime. come devo fare ?