LeFa Drömskog 1 mesi fa
Nessuna funzione permessa
Considerazioni finali (Sword Art Online: Alicization - War of Underworld 2nd Season)
Alla fine anche questa stagione di SAO è finita, a voi è piaciuta oppure no?

Ho sensazioni molto contrastanti in merito, le prime due di alicization mi erano piaciute molto, era un nuovo inizio, qualcosa di diverso, ma questa ultima serie ha troppi problemi, anche se come comparto grafico è una delle migliori. Ci sono troppi buchi di trama, cose senza senso, personaggi che compaiono e scompaiono ogni 2 secondi solo per il puro e unico fan-service. Mi aspettavo molto di più visto le prime due, ma sono rimasto deluso....peccato.
Alla fine è una di quelle serie che ti fa penare in alcuni punti perché fai fatica a continuarla visto il putridume che riescono a creare, ma ci sono anche delle parti che riescono a fartela piacere e allora continui la visione. Tirando le somme però ci sono stati troppi alti e bassi (soprattutto questi ultimi molto profondi) per considerarla una serie bella e meritevole
Immagine  su Sword Art Online: Alicization - War of Underworld 2nd Season
Sword Art Online: Alicization - War of Underworld 2nd Season
TV - 2020 Estate - 11 episodi
Seconda parte di "Sword Art Online: Alicization - War of Underworld".
Visualizza altri 5 commenti
Simone Ascione SPOILER:












Ma vogliamo parlare delle astronavi a fine episodio? spero che in futuro non debba vedere kirito che guida un mecha

1 mesi fa
Dark Dragon E magari, giusto per rendere la cosa ancora più vomitevole, il mecha è pure a forma di Eugeo


(quella che segue è all'incirca l'escalation di facce che ho fatto immaginando quello che ho appena descritto)
🤣😂😆😊🙂😐😑😔😒😟😞😣🤢????

1 mesi fa
Davide Vinci Guarda, mi mancano gli ultimi episodi per finire quest'ultima stagione.
Posso dirti che per un fattore emotivo sao ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore.
Volendo essere il più oggettivo possibile direi che il vero punto di forza di questa serie è l'arco di aincrad, il concept originale della storia.
La trappola del gioco mortale e le estremamente interessanti ripercussioni psicologiche sui vari personaggi, anche in quelli di contorno.
Effettivamente anche in quell'arco la narrazione è piuttosto risicata, per colpa probabilmente degli eccessivi time skip per comprimere il tutto in 12 ep, e la narrazione presente cade in alcuni cliché come quello che tutti i personaggi femminili incontrati dal protagonista si innamorano di lui.
Ciò nonostante l'atmosfera che si delinea secondo me è strepitosa.
Un survival inteso come un gioco a livelli con tanto di love story con una controparte femminile cazzuta.
Per questo mi gasa un sacco l'idea dell'adattamento di progressive, sperando che si prendano il tempo per approfondire la psicologia dei personaggi ed evidenziare maggiormente il dramma della situazione al di là delle battaglie.
Alicization non mi è piaciuto molto fino a questa ultima serie.
Si continuava verso quella strada iniziata già con GGO che porta sempre piu lontani da quel punto di partenza che tanto ammiro.
Oltre quindi che mancare dei tratti distintivi della serie secondo me quest'arco è stato poco attraente a prescindere.
Per quanto alcuni concetti di base siano estremamente fighi come il concetto di anima creata dall'uomo o l'amministrator che comunica col proprio creatore cercando di sfruttarlo (l'uomo è davvero riuscito a creare un altra entità a lui simile se quest'ultima imita alla perfezione la peculiarità umana di manipolare gli altri per il proprio tornaconto)
Quest'arco ha peccato comunque dell'Epicità che un fantasy ritengo dovrebbe avere.
Ho vissuto con tedio la lenta evoluzione dei protagonisti che comunque non si sono neanche avvicinati ai livelli di alcuni cavalieri sacri come Alice.
Finalmente in quest ultima parte col pretesto che sono stati caricati nel gioco i vecchi account dei protagonisti si vedono finalmente delle battaglie "in grande", più epiche ed emozionanti.
Certo è che col ritorno dei protagonisti è tornata prepotentemente anche la pratica del fan service, che inevitabilmente in dosi così massicce mina la solidità della sceneggiatura.
Tuttavia, nonostante sia consapevole di quanto di sbagliato ci sia in ciò, continuo ad apprezzare quei momenti pensati esclusivamente per i fan che mi restituiscono le vibes di quel primo arco che tanto mi ha stregato, nonostante abbassino l'oggettiva qualità di una stagione che altre persone che non hanno la mia stessa ossessione per questa serie avrebbero potuto apprezzare.

1 mesi fa
Alberto Grigio ma tempo 2 anni forse ci sarà una nuova stagione di SAO
1 mesi fa
Mark Lane @lefa incuriosito dal tuo post ho messo da parte la serie che stavo guardando per andarmi a vedere quest'ultima stagione di SAO e devo dire, nonostante la saga di SAO occupi un posto speciale nel mio cuore (rubo le parole di @davide vinci), che sono completamente d'accordo con te.
Mi è proprio sembrato che la serie sia stata tirata lì, magari per problemi di tempi e budget, e che molte parti che potevano (e dovevano) essere trattate con maggiore cura siano state ridotte all'osso. Come risultato finale ci sono un sacco di momenti che dovrebbero risultare tristi, o in generale suscitare qualche emozione nello spettatore, tipo i ricordi di Eugeo, che invece vengono presentati uno dietro l'altro con un sacco di lacrime da parte dei personaggi, ma che a me spettatore non hanno toccato minimamente.
La storia di tutto l'arco di alicization però mi è piaciuta molto, sarebbe bastato curare un po' di più quest'ultima parte per farmi contento al 100%. Il concept di intelligenze artificiali create dall'uomo e che vengono poi portate nel nostro mondo è veramente figo, vediamo come approfondiranno la cosa con l'ultimo arco narrativo che Kawahara sta ancora scrivendo.
Altra cosa è che tutti i personaggi della prima saga vengono fatti vedere e parlare si e no in 5 inquadrature o al massimo per dire "Kirito" con aria sognante al cielo, e dateglielo un po' di spazio poverini.
Comparto grafico invece devastante, primo anime con combattimenti, a mio parere, che rivaleggia con quelli della ufotable.
Secondo me è stata un'occasione mancata, poteva venire fuori una serie veramente molto bella, soprattutto con le premesse che erano state create dai primi 24 episodi di alicization.

1 mesi fa
Saigo No Pulsar (Spoiler) Per me è stato il contrario, i primi due cour di Alicizazion non mi erano piaciuti più di tanto invece questi due molto. Ma per un semplice motivo e penso sia lo stesso tuo: non era SAO, quindi a te è piaciuto perché era diverso dalle altre serie, a me no perché appunto era come se si fosse (kirito) dimenticato dei mondi precedenti.
Ho notato anche io alcuni "buchi di trama" ma penso che siano robe che avevano spiegato e io non me le ricordo. Alcune scelte non mi sono piaciute: come per esempio incentrare tutte le emozioni di kirito su eugeo fottendosene di asuna (che porca puttana è la sua ragazza da 4 anni, eugeo è uno stronzo qualsiasi), e alcune apparizioni di personaggi fanservice le ho trovate cosi cosi (anche se molti, come eugeo o yuki, penso siano stati più dei ricordi di kirito e asuna quindi ci stava.

3sett
King D. Dragon L'ho appena finito e... boh ci sono stati momenti in cui ho avuto i brividi e momenti in cui mi chiedevo cosa stessi guardando, ormai sono affezionato alla serie e per farmela droppare deve diventare la merda fatta ad anime quindi io continuerò a seguirla consapevole che non sarà più come prima sia perchè sono cresciuto io sia perché SAO sta prendendo una piega diversa dalla prima stagione che mi piaccia o no ormai è così
3sett
Yellow IMR  Dico solo che questa stagione di Sao, già dopo aver finito il primo episodio (tentacle rape per esordire, gg) me la sono goduta alla stregua di Dokyuu Hentai o Demon King Academy: trash, succosamente mediocre, in cui tutto è possibile, ma niente è imprevedibile. Detto ciò, devo dire che la trama di Demon King Academy mi ha preso inaspettatamente molto più di Sao, è cento volte più convincente e mille volte più coerente... il che la dice lunga considerando il tipo di anime. All'ultimo episodio di questo War of Underworld, quando pensavo che finalmente la saga di Sao volgesse al termine, sono stato sorprendentemente travolto da "robe" che preludono a un'altra stagione ricca di no-sense, buchi di trama, poteri a caso e fanservice spudorato... e sinceramente non vedo l'ora 😂

Sao è, discutibilmente, il miglior anime trash di tutti i tempi, perché cerca di presentarsi seriamente per poi sprofondare inesorabilmente senza mai toccare il fondo. Se lo vedi consapevole di ciò, diventa uno degli show più godibili di sempre.

3sett
Saigo No Pulsar @Yellow se consideri "trash" SAO non hai visto nulla hhahaha, e se SAO è "mediocre" cristo sì, voglio che tutti gli anime siano mediocri hahahhahah e voglio vedere il bitrate di vvvvid implodere per ogni merda di anime hahahhahaha
3sett
LeFa Drömskog @Saigo No Pulsar penso che questa ultima stagione non possa che essere definita mediocre, come comprato artistico siamo ad alto livello, ma come storia rasentiamo la sufficienza. Ci sono dei veri e propri problemi strutturali che minano l'intera season. Il fatto che piaccia o meno è un altra cosa, ma oggettivamente ha troppi problemi.
In un commento sopra mi hai detto che ha me non è piaciuto perché volevo qualcosa di diverso, ed è anche vero, ma mi sarei accontentato del SAO di Aincrad, però questa serie non ha nulla di quel SAO. A parte Kirito OP non ci sono similitudini e anche se la saga di Aincrad non era esente da difetti, qui siamo su tutt'altro livello

3sett
Asuka Langley @Saigo, dato che parli di bitrate presumo che tu intenda solo il comparto artistico, ed effetivamente le animazioni sono state moooolto fighe, peccato solo per la trama di merda xD, ma se non fosse così non si chiamerebbe sao
3sett
Yellow IMR  Giusto per essere chiaro, musiche regia e comparto grafico sono da urlo, ma la mia accusa di mediocrità si riferisce alla sostanza, alla ciccia insomma. Possono rendere la scena epica quanto ti pare, ma se quel robottone in cui inspiegabilmente si è reincarnata l'anima di Kayaba "resuscita" tre secondi dopo aver fatto vedere i circuiti principali spaccarsi e l'alimentazione esaurirsi completamente, grazie a qualche potere non meglio specificato tipo la "forza dell'amore", francamente la storia mi cade a pezzi e sprofonda nella mediocrità (ed è un esempio su mille che potrei fare). È dalla prima stagione che la forza dell'amicizia, dell'amore, dell'harem, delle oppai e compagnia opera nella realtà fisica in maniera estremamente rilevante senza mezza spiegazione (Kirito che entra a caso in God Mode dentro Sao perché non lo sa manco lui), ma in The War of Underworld si è superato ogni limite: fantasmi che appaiono, scompaiono, riappaiono, dicono cose, fanno cose, danno power up della madonna, impossessano robot e li fanno funzionare anche se gli si demoliscono i circuiti (con.. l'anima?? L'anima avvita i bulloni??), cattivi con poteri sgravi acquisiti in maniera non meglio specificata per ragioni non meglio specificate ma che li usano inspiegabilmente con piena consapevolezza (defecando su tutto il power scaling di Kirito in Alicization), l'antagonista di turno da soldato mercenario altamente specializzato si gasa col cosplay e quando perde l'account sgravo di Signore Demone Oscuro Cattivone ritorna più "sfondaretti" di prima (sempre per ragioni non meglio specificate) e con uno stadio di chuunibyou drammaticamente avanzato (Rikka levite proprio), idol che buffano gli alleati come Sona di LoL versione j-pop e fanno ciaone dopo tre minuti come se non fosse successo nulla, per non parlare di Kirito che plagia la Spada Genkidama di Trunks in Dragon Ball Super ed è talmente pippa da non riuscire a sferrare il fendente decisivo se non fosse per l'aiuto, l'ennesimo, dell'amichetto fantasma che ormai si è capito lo perseguiterà a vita.

Il punto è che Sao [EDIT: la "serie" di Sao] è ambientata in un mondo scientifico dove vigono leggi simili a quelle del mondo reale, ma introducono questo potere dell' "anima" senza mai spiegarne caratteristiche e limiti, semplicemente "fa cose", e se ne abusa in maniera esponenziale di stagione in stagione. Se il suo harem lo desiderasse con tutto il cuore probabilmente Kirito potrebbe persino vomitare un blue-ray di Shrek 5 o la seconda stagione di No Game No Life.
Insomma, fantastico reparto audio, spettacolari disegni e animazioni, regia mozzafiato, ma ogni volta che succede una delle cose elencate sopra e simili penso solo e soltanto a questo:

https://www.youtube.com/watch?v=W6dxEk_2Hdo
3sett
Yellow IMR  Oh e sia chiaro, alla fine Sao mi intrattiene tanto più assurdo diventa, perciò non me ne lamento 😅👌
3sett
Saigo No Pulsar Io parlavo principalmente del comparto tecnico che in un anime conta almeno per la metà del giudizio (se si conta esclusivamente la trama allora si legge la LN).

Come avete detto tutti: se gli stessi problemi vengono reiterati dalla prima stagione e "per voi" sono grossi problemi, allora non capisco perché continuate a guardare SAO, pensate che la prossima stagione sia diversa? No, altrimenti si chiamerebbe in un altro modo ma non sao.

Anche io ho notato, come tutti penso, delle forzature, tizi che dovevano essere op ed erano mezze seghe e viceversa ma ci sono sempre stati fin dalla prima stagione con kirito che resuscita.

@Yellow "sao è ambientato in un mondo scientifico dove vigono leggi simili a quelle del mondo reale", a parte per il robot, ma abbiamo visto lo stesso sao? No perché mi pare venga spiegato che sono dentro ad un videogioco 🤔

3sett
Solrac Chungaz ora war of underworld è stata probabilmente una delle migliori serie di sao se non la migliore, fino a quando un certo personaggio non ha fatto ritorno, ora ci sta che lui debba essere forte e tutto il resto ma...is senso? se prima di tornare faticava a fare un incantesimo ora ne lancia 10 insieme, spiegatemelo, ora ci posso arrivare al perche succede ciò, ma...ditemelo, almeno accennatelo.
3sett
Yellow IMR  @Chungaz benvenuto a bordo

@Saigo Per me un anime impeccabile a livello tecnico ma povero e incoerente nella storia è come una stupenda macchina nuova di zecca che però non ha il motore. Per carità è bella da vedere ed è un piacere per gli occhi, ma se provi a salirci non di trasporta da nessuna parte, rimani dove sei. Anime con comparti tecnici ben peggiori sono stati capaci di farmi letteralmente sognare a occhi aperti, di "trasportarmi" in luoghi straordinari e di rubarmi il cuore, perciò dò di gran lunga più valore alla storia piuttosto che ai disegni (finché sono decenti), alla sostanza piuttosto che all'apparenza.
Poi oh, degustibus.

Riguardo al fatto che sono "dentro a un videogioco"... non mi sembra difficile da capire, ma ti spiego con un esempio: in Star Trek (fantascienza) vigono essenzialmente le stesse leggi fisiche che dominano la nostra realtà. Certo, in Star Trek ci stanno alieni che guidano astronavi a velocità superiori a quelle della luce (anche se tecnicamente non si muovono ma curvano lo spazio..), ma le nostre leggi fisiche sono tutte rispettate (principio di conservazione dell'energia, relatività, meccanica quantistica) e in qualche caso ampliate (si afferma l'esistenza dell'antimateria e vi si attribuiscono proprietà coerenti con i nostri studi teorici). In Sao il Nerve Gear non è mica uno strumento demoniaco o magico, è "semplicemente" un'apparecchiatura che recepisce, elabora e interpreta gli stimoli nervosi e a sua volta ne riproduce altri al fine di simulare un ambiente virtuale, coerente con le leggi fisiche della nostra realtà (e neanche tanto futuristico se pensiamo agli enormi progressi scientifici degli ultimi anni). Non infrange le leggi del nostro mondo, insomma va a corrente elettrica. In Alicization si fa un grosso passo e viene affrontato il concetto di "anima" e delle "fluctlight", sfociando quasi nello "spirituale"... se non fosse che Higa fin da subito abbozza una spiegazione scientifica della loro esistenza e sul modo in cui vengono manipolate, tant'è che MAI viene riconosciuta loro la capacità di rompere le leggi della realtà fisica e vengono trattate come parte di essa.

Detto ciò, come ho già ripetuto, guardo comunque Sao perché lo ritengo trash di superba qualità, le mie non sono lamentele ma semplici fatti o tutt'al più opinioni. Finché la serie mi intrattiene (perché lo fa) non ci vedo nulla di male a continuarla ????

[EDIT: ho modificato il commento precedente in modo che si capisca meglio che mi riferissi alla serie e non al mondo virtuale di Aincrad o Underworld, forse potrei essere stato frainteso per quello]

3sett
Saigo No Pulsar Per me una anime con 0 trama e un comparto tecnico inarrivabile è come una Murcielago senza motore, non potrai andarci a farci la spesa ma: È UNA CAZZO DI MURCIELAGO! Se voglio una macchina funzionale al 100% mi prendo una Y10 non mi abbandona mai ma è un dito in culo visivamente (il tuo anime pieno di significato ma tecnicamente basilare).

Il tuo discorso in mezzo (quello di star trek, ci siamo capiti) non ha senso... No. Nei mondi virtuali perché dovrebbero seguire tutte le regole fisiche? Cosa gli impedisce di cambiarlo totalmente? Le fluctlight mica sono soggette solamente alle leggi fisiche anzi si adattano e sono comumque impulsi digitalizzati, non vedo perché non dovrebbero "funzionare" con leggi diverse.

3sett
Yellow IMR  Quando Higa scopre i picchi della fluctlight di Kirito in seguito all'incontro in Underworld con Asuna e Sinon dice "La comparsa di persone familiari può davvero causare da sola una tale intensa reazione? ... No, considerando i danni riportati da Kirito, non è possibile che essi guariscano attraverso mezzi tanto fantastici. Dev'esserci per forza una ragione concreta". Dopodiché comprende che la fluctlight di Kirito ha reagito a un "pattern quantico" simile al suo, pattern che sta nell'immagine di Kirito presente nelle fluctlight delle persone a lui vicine (Asuna, Sinon, sua sorella e i suoi amici), da lì capisce che può "riparare" l'anima di Kirito estraendo dei veri e propri dati di backup dalle anime di Asuna, Sinon e sua sorella che sono collegate con una STL. Insomma, l'autore si sforza continuamente di dare una base scientifica, per quanto tirata, a tutto ciò che succede, dentro o fuori dalla realtà virtuale. In Underworld l'anima agisce sul mondo perché è letteralmente connessa con esso, ma attraverso delle fantomatiche "connessioni quantiche", nulla di magico. Che poi questa spiegazione scientifica non stia in piedi dopo tutte le robe che succedono è un altro discorso, ma è un errore di scrittura non un mio abbaglio 😂 poi ognuno può dire la sua.
3sett
Soviet Dolphin war of underworld per quanto mi riguarda è tipo in top 3 peggiori stagioni di SAO. Mi ha deluso enormemente e stavo anche pensando di dropparlo
3sett
Saigo No Pulsar @Yellow Continuo ad essere in disaccordo con te. È dai tempi di Astro Boy che gli autori cercano di dare una spiegazione scientifica quantomeno coerente per poi giocarci attorno e modificarla quando gli fa comodo.
Per concludere il discorso, a me questa stagione è piaciuta non voglio imporre il mio giudizio a nessuno l'unica cosa che voglio sottolineare è: SAO è così dalla prima stagione, se lo attaccate ancora per le stesse ragioni della S1 allora non comprendo proprio perché lo seguiate ancora. Bon, fine del discorso.

3sett
ALTRI POST SULLA SERIE
LeFa Drömskog 3 mesi fa
Ma il discorso di Sinon?? Vogliamo veramente parlare di quanto sia stata stupenda!! Best Girl Spoiler Ep veramente niente male e non solo per Sinon, il ritorno dei Laughing Coffin, anche se prevedibile, è stato stupendo. Ma anche la storia d'amore tra Sheyta Synthesis Twelve e Iskahn è...Leggi tutto
LeFa Drömskog 7 mesi fa
Alla fine dopo i vari rinvii di molte serie è toccato anche a SAO, che doveva uscire il 25 aprile ma che invece è stato spostato a Luglio
LeFa Drömskog 5 mesi fa
Il 10 Luglio uscirà il nuovo gioco di SAO denominato Alicization Lycoris, mentre il giorno successivo l'11 Luglio uscirà il primo episodio della serie animata War of Underworld part 2. Per i fan di SAO Luglio sarà un mese pieno, voi siete pronti? Avete già prenotato il gioco?!!
King D. Dragon 2 mesi fa
Sono al sesto episodio e devo dire che sono felicemente sorpreso# gia dal quinto la crudezza delle scene mi aveva fatto dire wow Ma questo ritorno di kirito è davvero fatto bene sono riusci a fare crescere quel personaggio stereotipato che era Kirito e ne sono davvero felice, adesso voglio...Leggi tutto
Dark Dragon 2 mesi fa
Chiamatemi pure femminuccia/ fighetta/ frignone/ sfigato o come volete, ma la sesta puntata mi ha strappato talmente tante lacrime che c'ho inzuppato pure il materasso del letto. PS: capisco che i creatori/ diffusori dell'anime (non conosco il termine preciso che definisce chi mette sul web le puntate per primo quindi...Leggi tutto
Dark Dragon 2 mesi fa
Commento dell'episodio 8 (n° tot ep: 20) Mi scuso in anticipo se nel commento sono risultato noioso o ripetitivo o se ho sbagliato a scrivere o a posizionare la punteggiatura (ovviamente ogni consiglio per una eventuale correzione in caso di errore grammaticale sarà ben accetto tanto quanto lo saranno eventuali...Leggi tutto
LeFa Drömskog 4 mesi fa
Stasera alle 21 avremo il primo ep della nuova serie di sao, sarà solo un ep recap. Utile per chi, come me, si dimentica tutto subito dopo aver finito una serie
Dark Dragon 2 mesi fa
Si, sono sempre io: il mona che la settimana scorsa Si, sono sempre io: il mona che la settimana scorsa aveva inzuppato il materasso con un fiume di lacrime dopo aver visto il 6 episodio di "SAO: Alicization - WoU 2". - - ALLARME SPOILER!!! - - Se non hai ancora visto...Leggi tutto
Dark Dragon 2 mesi fa
Da sabato ad oggi ho continuato ad evitare di guardare la nuova puntata di SAO (la 9) e dopo averla vista mi sono chiesto: "Ma non potevo continuare ad evitare di guardarla?!"